PROGETTI PASSATI

weretheeuropeansWE ARE THE EUROPEANS! Young people in the old continent consiste nella produzione di una campagna informativa su Controradio rivolta ai giovani su ruolo e attività del PE.  L'obiettivo del progetto è favorire un aumento della consapevolezza nei giovani di come diritti che a noi sembrano normali ed acquisiti siano in realtà il frutto di un processo politico che vedono il PE impegnato quotidianamente in prima persona. L'attività costante del PE garantisce infatti ai cittadini europei sempre maggiori diritti che portano ad un graduale miglioramento della nostra vita.
Il progetto di comunicazione prevede la realizzazione di attività volte ad informare i cittadini ed in particolar modo i giovani su come le leggi del Parlamento Europeo incidano positivamente nella loro vita di tutti i giorni. E' un lavoro di comunicazione che  tende a modificare la percezione giovanile rispetto ai temi trattati. Spesso infatti i giovani non sono consapevoli delle azioni positive che sono loro riservate dalle leggi del Parlamento Europeo, obiettivo del progetto sarà quello di comunicarle e metterle in evidenza. Gli strumenti di comunicazione radiofonici utilizzati saranno in larga parte interattivi, e dunque per loro natura molto efficaci e diretti, e sarà utilizzato un approccio all’audience radiofonica giovanile, empatico ed orizzontale, reso possibile con il coinvolgimento nella comunicazione di giovani stakeholders positivi, opportunamente formati: giovani che comunicano ai giovani (audience radiofonica).

b-gapBridge the gap (2012-2014) è un progetto finanziato dal Programma per l'apprendimento permanente - Azione Leonardo da Vinci partenariati.
Prevede la creazione di un partenariato molto numeroso composto da Associazioni, scuole e altri soggetti che si occupano di formazione provenienti da:
Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Olanda, Portogallo, Romania, Slovacchia, Regno Unito, oltre che Italia.
Il progetto ha analizzato quattro diversi settori oggetto di ricerche locali specifiche e dei workshop tematici che avranno luogo in diversi luoghi del partenariato.
I settori selezionati sono attinenti all'uso delle TIC e alle attività all'aperto in diversi contesti: 
  • Creatività e Cultura, Vienna AT febbraio 2013
  • Media e Comunicazioni, Brussels BE giugno 2013
  • Turismo, Firenze IT 28-29 novembre 2013 
  • Apprendimento nella natura, Assen NL 23-24 aprile 2014
  • Meeting finale, Kavala GR, 8-9 luglio 2014
Guarda il materiale multimediale di ciascun argomento su youtube - Pagina facebook: Bridge the gap
LogoFYGOFeeling Younger by Getting Older (2012-2014) è un progetto finanziato dal Programma per l'apprendimento permanente - Azione Grundtvig partenariati. Prevede la creazione di un partenariato molto numeroso composto da 15 tra Associazioni, Università della terza età, Agenzie di formazione e altri soggetti che si occupano di formazione provenienti da: Bulgaria, Cipro, Lituania, Repubblica Ceca, Grecia, Finlandia, Olanda, Portogallo, Romania, Slovacchia, Norvegia, Polonia, Regno Unito, Turchia, oltre che Italia.
 
Il progetto ha analizzato diversi settori oggetto di ricerche locali specifiche e dei workshop tematici che hanno avuto luogo in diversi paesi del partenariato. I settori selezionati sono attinenti all'uso delle TIC per l'invecchiamento attivo in diversi settori quali il volontariato, l'apprendimento, il tempo libero, etc.
Nel 2016 FYGO è stato premiato come STAR PROJECT dall'Agenzia Nazionale italiana.
Pagina Facebook FYGO -  Feeling Younger by Getting Older
Ascolte la trasmissione Le grandi memorie del futuro sul canale mixcloud di Radio Fleur.

logoxlDigital Natives for Democracy (2012-2014) un progetto finanziato dal Programma per l'apprendimento permanente - Comenius Regio. Sharing Europe è partner di un consorzio regionale composto da:

Il progetto prevede la creazione di un partenariato bilaterale con la capitale dell’Islanda, Reykjavík, ed in particolare coi seguenti soggetti: Rettarholtsskoli, Laugalaekjarskoli, Hagaskoli, Kringlumyri Leisure Centre e Youth Center Frostaskjól.

L’attività a livello locale ha coinvolto 3 classi per ciascun istituto coinvolto. Gli alunni delle classi scelte hanno aderito ad attività di partecipazione attiva alla vita della comunità locale. Durante il percorso di ricerca e approfondimento, gli studenti hanno animato con contributi audio, video, e foto il blog del progetto, grazie al supporto dell'associazione Sharing Europe.
L’esperienza si è svolta all'interno dell'anno scolastico 2012-2013 e la prima parte è terminata ad aprile 2013. Nel settembre 2013 le sei classi coinvolte (tre per ogni scuola) hanno realizzato, in collaborazione con Radio Fleur, la web radio del Comune di Firenze, sei trasmissioni tematiche sui contenuti oggetto dei laboratori.

Ascolta i podcast su mixcloud.